Fisioterapia

Filosofia delle terapie

1. Definizione
La prestazione terapie si compone di interventi di prevenzione, riabilitazione e cura nel campo delle disfunzioni motorie, psicomotorie e cognitive legate al progressivo e inevitabile decadimento psicofisico della persona anziana o a puntuali eventi traumatici.
Gi interventi terapeutici possono essere personalizzati o di gruppo e devono essere adattati alle capacità fisiche, psichiche e alle abilità sociali dei residenti.
La presa in carico, individuale o di gruppo, segue un piano di recupero o di intervento basato sulla valutazione dei bisogni dell'anziano o del gruppo.

2. Finalità
Preservare o recuperare e stimolare le potenzialità motorie, psicomotorie e cognitive residue dell'anziano al fine di mantenere e possibilmente migliorare il suo livello di qualità di vita, nel rispetto della libertà e della dignità della persona.

3. Obiettivi
• Mantenere l'autonomia attraverso l'esercitazione delle funzioni fisiche, psicofisiche e cognitive.
• Aumentare la sicurezza degli spostamenti e promuovere la motilità e la socializzazione.
• Recuperare la mobilità/forza e la funzione compromessa in caso di evento traumatico.
• Diminuire i dolori in caso di patologie come artrosi, artriti, reumatismi.
• Stimolare l'apprendimento di nuove strategie per la compensazione di funzioni compromesse e irrecuperabili tramite l'impiego di mezzi ausiliari.

4. Attività
L'Istituto definisce liberamente una propria strategia di presa in carico dal punto di vista terapeutico, programmando in maniera continuativa una serie di attività e iniziative puntuali e ricorrenti.
La prestazione terapie si realizza attraverso:

- interventi di fisioterapia, quali le terapie manuali, fisiche, chinesiterapiche e mecccanoterapiche;
- interventi di ergoterapia, quali l'esercitazione delle funzioni motorie e sensoriali e delle funzioni neurologiche;
- valutazione dei mezzi ausiliari adatti al singolo caso, addestramento all'uso e verifica dell'efficacia.

5. Destinatari e modalità d'erogazione
La prestazione deve essere garantita, secondo il bisogno, a tutti i residenti.
Gli operatori abilitati progettano realizzano e sorvegliano le attività terapeutiche di gruppo mirate al mantenimento e al miglioramento delle condizioni motorie globali dei residenti, della socialità e della prevenzione. Il singolo intervento personalizzato di riabilitazione funzionale viene praticato su prescrizione medica.
Le attività di fisioterapia e di ergoterapia sono erogate tramite professionisti con rapporto di dipendenza o liberi professionisti con rapporto di convenzione con l'Istituto. È richiesta comunque la stretta collaborazione di tali professionisti con l'animatore e con le altre figure professionali curanti dell'Istituto.

6. Figure professionali abilitate
Fisioterapista diplomato

7. Specifiche in relazione alla casistica
Gli interventi terapeutici devono essere relazionati alla complessità e alla gravità della casistica presa in carico. In particolare, l'orientamento deve essere rivolto a trovare sempre nuovi e più efficaci metodi di intervento, che considerino sempre più e meglio l'aspetto psichico dell'anziano. Nel caso di residenti con deficit cognitivi, si rende necessario un continuo adattamento dell'intervento e un adeguato impiego di tempo e energie.

8. Fattori di qualità

Strutturali
- Adeguata dotazione di personale sul piano quantitativo e sul piano qualitativo (formazione, specializzazione, aggiornamento)
- Presenza di spazi adibiti alle terapie
- Dotazione dei necessari mezzi tecnici

Di processo
- Presenza di un concetto di terapie dell'Istituto
- L'operatore pianifica e documenta l'attività
- L'operatore effettua la valutazione sistematica dei bisogni dei residenti
- Collaborazione e dialogo continuo con il personale sanitario
- Conoscenza dell'offerta di terapie da parte dei residenti e delle relative persone di riferimento

Di risultato
- Soddisfazione da parte dei residenti e delle relative persone di riferimento
- Valutazione dei risultati da parte del personale curante dell'Istituto e del medico specialista/curante
- Valutazione sistematica dei risultati e terapie da parte dell'operatore che ha erogato la prestazione